Acquistiamo Auto con Fermo Amministrativo
3270433320 info@autofermoamministrativo.it

Acquisto Auto con Fermo Amministrativo

Il tuo veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo e non sai se questo possa interferire con le tue intenzioni di vendita? Stai pianificando di acquistare un’auto usata e vuoi avere la certezza che non si tratti di un veicolo sottoposto a blocco amministrativo? Abbiamo la risposta giusta a queste ed altre domande riguardanti la vendita e l’acquisto di auto con fermo amministrativo. Grazie ad un’esperienza ventennale nel campo della gestione dei veicoli sottoposti a Fermo Amministrativo, infatti, possiamo garantirti l’acquisto ed il pagamento immediato, seguito dal ritiro di auto con fermo amministrativo.
Prima di addentrarci nel campo della compravendita, potrebbe farti comodo dare uno sguardo alle caratteristiche generali del fermo amministrativo o alle conseguenze immediate del blocco amministrativo.

Condizioni del Fermo Amministrativo

La cosa più importante da ricordare è che il mancato pagamento di una bolletta o di una tassa dovuta alla Pubblica Amministrazione, con un importo superiore ai 50 euro, può comportare l’avvio dell’iter burocratico che ha come conseguenza ultima il fermo amministrativo. In questi casi sarà infatti Equitalia, l’agenzia deputata alla riscossione dei crediti, ad emettere nei confronti del debitore una cartella esattoriale che, se non pagata, entro i limiti di tempo previsti dalla legge, può portare al fermo amministrativo dell’auto, impedendo il altre parole la libera circolazione e la possibilità di rottamare auto con fermo amministrativo. Per saperne di più, puoi continuare a leggere o contattarci subito per richiedere una consulenza sul tuo specifico caso.

Il veicolo sottoposto a fermo amministrativo può essere venduto?

L’istanza di fermo amministrativo impedisce la circolazione, la demolizione e l’esportazione del veicolo, ma non la vendita. Ciò vuol dire in parole povere che è del tutto legittimo vendere auto con fermo amministrativo in corso. Diverso invece è il caso della rottamazione che comporterebbe la conseguente cancellazione del veicolo dal Pubblico Registro Automobilistico. Rottamare le auto con fermo amministrativo è vietato in maniera piuttosto esplicita dalla normativa in vigore. Per avere notizie più dettagliate a proposito dei regolamenti e delle sanzioni previste nel caso di ritiro di auto e fermo amministrativo, puoi consultare la pagina del sito dedicata ai comportamenti da seguire in caso di notifica di blocco amministrativo del veicolo.
Quello che la nostra società ti offre è la possibilità concreta e legale di liberarti del tuo fuoristrada, furgone o veicolo di qualunque altra natura sottoposto a fermo amministrativo. Ti garantiamo la giusta valutazione sul mercato e ci occupiamo personalmente del ritiro, liberandoti così da un peso indesiderato, visto che non è possibile dare in permuta, esportare, lasciar circolare o rottamare auto con fermo amministrativo in corso.

Posso vendere la mia auto dopo avere ricevuto un preavviso di fermo amministrativo?

Il preavviso di fermo amministrativo non deve essere considerato come un ostacolo insormontabile alla vendita di auto con fermo amministrativo. La legge infatti non vieta di vendere auto con fermo amministrativo, lasciandoti libero di disfarti del veicolo a seconda delle tue esigenze. Naturalmente, se ti trovi dalla parte di chi vuole vendere auto con fermo amministrativo, il comportamento più corretto da parte tua sarebbe quello di portare a conoscenza dello stato di blocco anche il futuro acquirente. Quest’ultimo infatti avrebbe tutte le ragioni per chiedere una riduzione del costo dell’auto o addirittura fare marcia indietro e richiedere l’annullamento della vendita di auto con fermo amministrativo. Per evitare di contrattare il prezzo di vendita del tuo veicolo sottoposto a stato di fermo con un acquirente qualsiasi, ti offriamo una soluzione rapida e sicura per la vendita della tua auto sottoposta a blocco amministrativo. Garantiamo il ritiro in tempi rapidi del veicolo con carro attrezzi, raggiungendoti in qualunque città, e ci occupiamo di ogni aspetto burocratico del trasporto. Al momento del ritiro, ti forniamo non solo il pagamento immediato ma anche il verbale di presa in carico da parte della nostra ditta del veicolo sottoposto a fermo amministrativo.
Per ricevere maggiori informazioni contattaci al 3270433320 o per email info@autofermoamministrativo.it o direttamente dal sito.

Che succede se si acquista un veicolo sottoposto a fermo amministrativo?

Per fare chiarezza sulle conseguenze dirette dell’acquisto di auto con fermo amministrativo è essenziale stabilire la data in cui è avvenuta la vendita dell’auto con fermo amministrativo. Infatti, se la data di acquisto di auto con fermo amministrativo è successiva all’emissione del blocco, quest’ultimo dovrà essere considerato valido ed attivo anche in seguito al passaggio di proprietà. Ne consegue che l’acquirente del veicolo usato deve essere pienamente consapevole della legittimità da parte di Equitalia di vendere il veicolo ad una terza persona nel caso in cui il debito non risulti pagato nel periodo prescritto dalla legge. Nel caso in cui invece la data di vendita di auto con fermo amministrativo risulti anteriore all’emissione del fermo, la procedura di ritiro di auto con fermo amministrativo viene ad essere automaticamente bloccata. In parole povere Equitalia provvede in questi casi alla cancellazione del fermo, a titolo del tutto gratuito e senza gravare il nuovo proprietario dell’auto di ulteriori spese. Perché la conferma della cancellazione del fermo sia definitiva bisogna attendere in genere una decina di giorni, il tempo necessario perché avvengano le dovute comunicazioni tra Equitalia e Aci.

In che modo è possibile verificare se il veicolo è sottoposto a fermo?

Se hai intenzione di acquistare un’auto usata e nello stesso tempo vuoi la sicurezza che non si tratti di un veicolo sottoposto a fermo amministrativo, puoi fare affidamento ad uno strumento semplice ed affidabile come la visura della targa. Per ottenere la visura della targa del veicolo usato è sufficiente presentare regolare richiesta presso il Pubblico Registro Automobilistico, presso una sede ACI o attraverso i canali proposti online. La verifica è sempre consigliabile se non si vuole correre il rischio di acquistare un’auto destinata a rimanere ferma.
Se vuoi liberarti in fretta di qualunque complicazione derivata dalla gestione di un veicolo sottoposto a fermo amministrativo, ricavando denaro da un’auto che non può circolare liberamente, puoi contare sul nostro intervento e contattarci in qualsiasi momento al 3270433320 o per email info@autofermoamministrativo.it o direttamente dal sito.